Febbraio 23, 2017

Un bagno di…vapore!

Home > Blog > Un bagno di…vapore!

Un bagno di…vapore: il bagno turco

In quale centro benessere che si rispetti manca la possibilità di fare un bagno di vapore nel famoso Bagno turco?
Oggi scopriremo insieme di cosa si tratta, a chi è adatto ed i suggerimenti della spa in Versilia Principe di Piemonte per ottimizzarne i benefici.

Cos’è il bagno turco esattamente?

Il bagno turco è una vera e propria immersione nel vapore. La sua origine è molto antica e ne troviamo traccia già nelle culture di egizi, greci e romani. Secondo questi popoli il bagno di vapore rinvigoriva e rigenerava non solo il corpo ma anche lo spirito.  Dopo la caduta dell’impero romano, gli arabi ripresero questa tradizione nei suoi tratti caratteristici con dei bagni, chiamati “hammam” (“scaldare”).

Spesso il bagno turco viene associato e a volte confuso con la sauna. In realtà, si differenzia da quest’ultima per l’elevato tasso di umidità, che si aggira tra il 90 ed il 100%, presente all’interno dell’ambiente necessariamente chiuso in cui si svolge.

La temperatura interna varia dai 40 ai 60°C ed aumenta procedendo dal basso verso l’alto.

La sudorazione è meno intensa che in un ambiente molto caldo e secco come la sauna, ma dato che la permanenza è più prolungata, il risultato finale spesso è che la quantità di sudore traspirato è superiore.

Quali sono i benefici del bagno turco?

Per quanto riguarda i benefici riscontrabili dopo una o, a maggior ragione, più sedute di bagno turco, i primi riguardano il sistema circolatorio con la conseguente dilatazione dei vasi sanguigni.

È inoltre un ottimo metodo per regolarizzare la pressione oltre che un buon coadiuvante per combattere i problemi respiratori.

Altri giovamenti si riscontrano in una maggiore efficienza del sistema immunitario e linfatico. È un ottimo tonificante corporeo e rappresenta una pratica rilassante che aiuta a prevenire e combattere lo stress. I benefici immediatamente più evidenti riguardano invece la pelle che sarà valorizzata per pulizia, purificazione, luminosità, elasticità e morbidezza: tutto ciò grazie al sudore che aiuta a rimuovere le tossine e favorisce il rinnovamento cellulare.

Il bagno turco è indicato per le persone di tutte le età, fatta unica eccezione per gli individui effetti da disturbi cardio vascolari.

Cosa fare prima del bagno turco?

Prima di entrare nel bagno turco si consiglia di idratarsi e integrarsi in quanto la pratica priva l’organismo di molte energie. È consigliato bere un certo quantitativo d’acqua o assumere delle tisane ed è necessario entrare a stomaco né pieno né vuoto per non interferire con un eventuale processo di digestione. Subito prima dell’entrata è meglio fare una doccia calda per abituare il corpo all’alta temperatura e per dilatare i pori in modo tale da detergere la pelle da eventuali strati di sebo e in modo tale da preparare il derma all’assunzione di vapore.

 

Un bagno di…vapore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

Indirizzo

SPA Principe di Piemonte - Grand Hotel Principe di Piemonte
Piazza Puccini, I - 55049,
Viareggio (Lu), Italy.

  Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy